Il 04 ottobre le Pagine Ribelli passeranno da Creta, con Capitan Michalis di Nikos Kazantzakis, uno dei grandi autori greci del Novecento. Scritto nel 1953, la narrazione si ambienta nella natia isola di Creta, durante la tragica rivolta del 1889 contro l’Impero Ottomano​​.

Il libro pone al centro la lotta dei Cretesi, l’impeto dei capitani, il desiderio di libertà, contro gli invasori ottomani. È molto probabile che il personaggio principale di questo romanzo epico contemporaneo renda omaggio al padre dell’autore, il capitano Michalis Kazantzakis​.

Per iscriversi al gruppo di lettura + bistrot (possibilità di bere e/o mangiare qualcosa durante la conversazione con il gruppo): 348 071 30 75. I gruppi di lettura della Libreria degli Asinelli sono sempre organizzati da Los Burritos aps (associazione di promozione sociale)


Capitan Michalis

Nella vicenda narrata, il protagonista, Capitan Michalis, è presentato al lettore come un idealista, un uomo puro, dai principi ferrei, dall’animo coriaceo e ferito. Contro i consigli pragmatici di sua moglie e degli anziani di Meghalo Kastro, Michalis combatte la propria guerra personale al grido di «Libertà o Morte». Nel mondo anglofono, il grido della resistenza cretese dà titolo al libro «Freedom or Death». La scelta dell’editore Crocetti, anche traduttore in lingua italiana di quest’opera, offre la possibilità di assaporare il desiderio di libertà del popolo cretese, giocato attorno all’asse narrativo della figura, in continua trasformazione del capitano protagonista, che si trasformerà nel corso del libro come una figura tragica ed epica allo stesso tempo.

Bibliografia

Capitan Michalis” è stato pubblicato da Crocetti Editore nel 2022.

Altri titoli dello stesso autore (edizioni più recenti):

  • “Francesco” (2013)
  • “Odissea” (2020)
  • “L’ultima tentazione” (2021)
  • “La mia Grecia” (2021)
  • “Zorba il greco” (2021)
  • “Rapporto al greco” (2022)
  • “Viaggi in Giappone e in Cina” (2023)